martedì 26 novembre 2019

{Movie & Series} "C'era una volta a.. Hollywood"

"In questa città può cambiare tutto all'improvviso", come si fa a non essere d'accordo con Rick Dalton? Hollywood ha sempre avuto un fascino magnetico.. il paese dove tutto è possibile, dove i tuoi sogni possono realizzarsi e Tarantino, col suo C'era una volta a.. Hollywood, ci porta esattamente dentro l'epoca d'oro del cinema. Eccomi a darvi il mio personalissimo parere sull'ultima fatica del regista e sceneggiatore americano.

Titolo: C'era una volta a.. Hollywood
Regia: Quentin Tarantino
Sceneggiatura: Quentin Tarantino
Genere: Thriller | Drama | Commedia 
Durata: 161 min
Nazione: Usa, Regno Unito
Anno: 2019
Cast: Leonardo Di Caprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Kurt Russell, Al Pacino, Emile Hirsch

Uscito nelle nostre sale il 18 settembre, sono andata a vederlo quasi subito - anche perché nel giro di pochi giorni sarei partita per Monaco: quando Tarantino chiama, la sottoscritta risponde! (cosa che vale anche per Tim Burton)

Fin dalla prima scena, lo spettatore viene catapultato in quelli che sono gli anni a cavallo tra '60 e '70 - siamo infatti nel 1969 - grazie alle canzoni, ai film e al clima degli anni d'oro di Hollywood. Il mondo del cinema sta cambiando e Rick Dalton, noto attore di una serie televisiva, lo sa bene: relegato a ruoli di "cattivo da uccidere", si vede costretto a rivolgere la propria attenzione verso gli spaghetti western per rilanciare, di fatto e in qualche modo, la propria carriera. Accanto a lui, divenuto nel corso degli anni suo grande amico, c'è Cliff Booth.. il suo stuntman tuttofare. Parallelamente, vediamo piccoli stralci della quotidianità della bellissima moglie di Roman Polanski, Sharon Tate e di quelli della Manson Family.

In molti, soprattutto i più giovani (ma non solo), non conoscono nulla riguardo i fatti di Cielo Drive e, ancor prima, della figura di Charles Manson e seguaci. Proprio per questo si sono ritrovati a fine visione con più domande di prima. Personalmente conoscevo la storia di Charles Manson e degli omicidi di Cielo Drive già da prima dell'annuncio della pellicola.. un po' perché mi ero imbattuta in un documentario su Manson e un po' per la curiosità derivata da questo. Devo dire, tuttavia, che sì.. certe parti mancano di un approfondimento e, personalmente, mi sarebbe piaciuto vedere qualche scena in più con Charles Manson. Tuttavia, il finale, altra parte che ha fatto discutere alcuni, a parer mio è stato favolosamente allegorico: l'ho adorato, mi ha commossa e lasciata con un sorriso malinconico.. ecco spiegato il titolo.

Ma quanto sono bellini loro?!
La pellicola mi è piaciuta, non tanto quanto altre di Tarantino (scusami Quentin T.T ma devo essere sincera), e ho trovato la coppia DiCaprio - Pitt davvero favolosa! Non pensavo di dirlo ma, ho apprezzato entrambe le recitazioni.. sì, anche quella di Brad che il più delle volte non mi fa impazzire per nulla. I ruoli sembrano esser stati scritti sulle loro pelli.. non riuscirei ad immaginare un Rick o un Cliff con altri attori. Margot Robbie, la si vede pochino, ma ha bucato lo schermo anche lei.. mostrando la dolcezza e la genuinità di una figura come quella di Sharon Tate. 

Senza dilungarmi troppo, penso che C'era una volta a.. Hollywood sia davvero un film ben fatto, un chiarissimo omaggio a quella che era l'epoca d'oro di una Hollywood che, purtroppo, non tornerà. E' una favola raccontata ai nostalgici, agli appassionati di lunga data ma anche ai curiosi. Probabilmente si sono approfondite meno determinate cose ma, a ben vedere, va benissimo così.. non voleva essere un nudo e crudo racconto dei fatti. Quindi, miei cari, se avete modo.. recuperate questa piccola perla, non ve ne pentirete. Unico consiglio, magari, leggete qualche articolo sulla vicenda di Cielo Drive.. apprezzerete maggiormente il finale.


E voi, l'avete visto? Fatemi sapere cosa ne pensate, quali sono state le vostre impressioni ed emozioni durante la visione.. aspetto i vostri commenti! ^-^

domenica 24 novembre 2019

{Segnalazione} "Madness" di Julia B. Williams

Buonasera Folletti! Al termine di questa domenica, eccomi a segnalarvi l'uscita, prevista per il 28 novembre, del nuovo erotic romance di Julia B. Williams: Madness.


Titolo: Madness
Autore: Julia B. Williams
Genere: erotic romance
Data di pubblicazione: 28 novembre 2019
Prezzo di copertina: 1,99€

Acquistalo su Amazon

Mi chiamo Elia Björk, sono nata e cresciuta a Stoccolma e già da piccola ero convinta che se solo mi fossi impegnata abbastanza sarei riuscita a cambiare il mondo. Le certezze di una vita si sono infrante sulla Troncal de occidente in Colombia, dove ho imparato cosa significa avere paura e ho iniziato a sgretolarmi come un foglio di carta lasciato al sole troppo a lungo. Esteban Alvarez è riuscito a capovolgere la mia realtà senza nemmeno sforzarsi; ancora adesso mi domando quanto io sia stata folle ad averglielo permesso. Mi chiamo Esteban Alvarez, sopravvivo grazie al narcotraffico e ammazzo la gente quando mi ostacola. Non ho mai creduto che ci fosse un’altro modo di vivere la mia vita, faccio parte di questo ambiente da sempre e per me non è mai stato un problema. Elia Björk mi è piombata addosso con la stessa intensità che avrebbe avuto una tromba d’aria, un incidente di percorso di cui avrei volentieri fatto a meno. É l’unica persona al mondo che riesca a fare a pezzi il mio autocontrollo solo respirando. Sapevo che sarebbe stata una fottuta rogna e il tempo mi ha dato ragione. Dall’autrice di Frammento di noi e Changed, una storia di passione consumata durante un viaggio per la salvezza, tra scenari mozzafiato e un epilogo incerto.


venerdì 1 novembre 2019

Intervista a.. Ilenia Leonardini


Ridendo e scherzando, miei carissimi Folletti, l'ora solare regola le nostre giornate già da una settimana, Halloween è ormai alle spalle e, ora, non ci resta che prepararci all'arrivo dell'inverno e delle festività natalizie. Nel calderone, molte sono le idee e i propositi ma ve ne parlerò a tempo debito.. oggi vi voglio far conoscere Ilenia Leonardini, autrice italiana che da poco ha pubblicato il suo nuovo romanzo, Sussurri & Ombre. Come? Ovviamente riprendendo le interviste del blog!

MORGANA: Buongiorno Ilenia e benvenuta nel mio piccolo angolino. Che ne diresti di partire con una domanda rompighiaccio? Parlaci un po' di te.
ILENIA: Sono nata nel 1977 nell'assolata città marittima di La Spezia, in quella striscia di terra chiamata Liguria. Sono figlia unica e vivo con mia madre nella piccola provincia di Luni Mare, in quanto ho perso mio padre recentemente a causa di un brutto "mostro" , non mi piace il vero nome di questa malattia. Il mondo perfetto e sognante del cinema mi ha sempre attratto, anche se sono un’appassionata di musica. Di entrambi i “mondi” apprezzo quello straniero. Lo sport che ho praticato più volentieri è la difesa personale. Devo ammettere che mi ha ispirata molto. Rimango fedele al mio primo amore: il nuoto. Quando entro in mare è come se ritrovassi il mio ambiente, forse in un’altra vita ero un delfino, chi lo sa! La scrittura l’ho incontrata verso i 14 anni. I miei primi manoscritti ricordano più sceneggiature e sono carichi di dialoghi, poi mi sono detta: “… e se creassi uno stile tutto mio?” Così ho fatto! La scrittura creativa è stata, ed è ancora, una passione terapeutica. Mi ha aiutata a superare i momenti di sconforto, specialmente dopo perdita del lavoro. Io lo dirò sempre: “Scrivere fa bene al cuore e all’anima!”. Mi piace spaziare tra i “generi letterari”. Passo dal fantasy, all’horror per poi catapultarmi nello sci-fi.

M: Hai all'attivo diverse opere e sei in grado di spaziare tra i diversi generi letterari. Quando scrivi un libro, hai già tutta la storia in mente o la elabori man mano, strada facendo? Hai già in mente qualche nuova storia?
I: Certamente, diciamo che attualmente ho il cervello diviso tra due trilogie, una paranormal urban fantasy e una noir legal thriller poliziesca.

M: Una delle domande che vengono spesso rivolte agli autori ha a che fare con le influenze letterarie. Esiste un'opera o degli autori che in qualche modo ti hanno influenzata/ispirata?
I: Diciamo il maestro Tolkien, Lewis, Alcott e Michael Ende oltre Bram Stoker.

M: So che il tuo incontro con la scrittura risale agli anni dell'adolescenza, cosa rappresenta per te lo scrivere?
I: Scrivere per me è un toccasana ed una terapia, in particolare in questo momento della mia vita in quanto sono nuovamente senza lavoro e a dicembre saranno 4 anni che mio padre è deceduto.

M: Tornando ai romanzi, è da poco uscito il tuo nuovo libro "Sussurri & Ombre", un urban fantasy paranormale ambientato in Germania. Cosa ti ha ispirata?
I: E' una storia che mi è stata ispirata dalla mia passione per le serie TV tipo: Streghe, Buffy, Supernatural, Ghost Whisperer, The Vampire Diaries e tutti i film di genere.

M: E ora, giungiamo all'ultima domanda, quella più curiosa. Quali sono le tue abitudini durante la scrittura?
I: Mi piace avere in sottofondo o la tv o la musica.

Ringrazio ancora Ilenia per avermi dato la possibilità di intervistarla. Se volete conoscerla meglio, fate una capatina sul suo sito Le Creature Letterarie di Ilenia Leonardini al cui interno troverete numerosi post dedicati al mondo delle sue opere. Ora, giunta al termine non mi resta che darvi appuntamento ai prossimi post e augurarvi tantissime buone letture, con la speranza di avervi in qualche modo incuriosito ^_^

lunedì 28 ottobre 2019

{Segnalazione} "Adesso tutti sanno" di Giovanna Roma

Buongiorno miei cari Folletti! Nell'attesa di uscire di casa per andare a lavoro, eccomi con una succosa segnalazione letteraria: si tratta dell'ultimo romanzo pubblicato da Giovanna Roma. Adesso tutti sanno, uscito nei primi giorni del mese, è un dark romance che vi colpirà!


Titolo: Adesso tutti sanno
Autore: Giovanna Roma
Genere: dark romance
Pagine: 455 pp.
Data di pubblicazione: 7 ottobre 2019
Prezzo di copertina: 14,04€ (ebook 2,99)

Acquistalo su Amazon

La prima volta che lo percepii, fu nel salotto di casa nostra.
Ed ebbi terrore di chi fosse, di cosa pretendesse da noi e in cosa mi avrebbe sfigurata.
Aveva imparato una lezione che voleva condividere. Una lezione che non si dovrebbe insegnare a un bambino, perché la felicità non segue sempre la tragedia, né la speranza il dolore.
Niente cambierà la sua natura impassibile, quel temperamento deciso e la fedeltà verso una promessa.
Eravamo gli opposti, eppure nei suoi occhi intravedevo dei frammenti di me. Vorrei aver conosciuto la nostra storia bene quanto oggi.
Avrei saputo ribellarmi alle regole prescritte? E se fossi stata capace, quale prezzo sarei stata disposta a pagare?
Non c’è tempo per riflettere.
Ecco, senti i passi dietro di noi? È lui che sta arrivando.



Giovanna Roma: Sono nata e cresciuta in Italia e viaggiato sin da bambina. I generi che leggo spaziano tra thriller, psicologia, storico e dark romance. Anche quando un autore non mi convince, concedo sempre una seconda possibilità, leggendo un altro suo libro. Sono autrice dei romanzi "La mia vendetta con te, il suo sequel "Il Siberiano", lo storico "Il patto del marchese", la serie dark "Deceptive Hunters" e il forbidden "Il colore del caos".

martedì 8 ottobre 2019

{Segnalazione} "Revenge" di Eileen Ross

Buonasera Folletti, o forse dovrei dire buonanotte tra un po', purtroppo come vedete gli impegni lavorativi non mi hanno dato modo di scrivere e aggiornare il blog fino ad ora. Vi voglio presentare un romanzo erotico di Eileen Ross, Revenge, la cui uscita è prevista per l'11 ottobre.. tra pochissimo!! Siete curiosi? Vediamo subito di cosa parla!


Titolo: Revenge
Autore: Eileen Ross
Genere: erotic romance
Pagine: 450 pp.
Data di pubblicazione: 11 ottobre 2019
Prezzo di copertina: 2,99€

Acquistalo su Amazon

Lei non si ama.
Lei sta vivendo il peggior incubo dentro al suo grande inferno.
Ferita nel corpo e nell’anima, violata dalla persona che le aveva promesso amore eterno.
Desidererebbe vivere in un altro corpo. Non il suo.
Ma un giorno incontra il Dottor Marshall, criminologo e suo nuovo datore di lavoro.
Quell’uomo è una combinazione di fascino perverso, di sensualità e rude passionalità.
Burbero, scortese e intrattabile.
Crimini efferati, la chiesa di Boston in drammatico subbuglio.

Revenge è un romanzo dalle tinte molto forti, rapimenti, passione, erotismo perverso: pronte a impazzire di fronte all’insolenza del Dottor Marshall? Da leggere con consapevolezza.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...