venerdì 26 agosto 2016

{Mini Recensione} "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry

Buongiorno Folletti, avete mai provato quel bisogno di recuperare a tutti i costi delle letture perché tutti ne parlano o sembra, da quanto ne sentite dire, esser stato letto dal mondo intero tranne voi? Ecco, posso dire che in qualche modo è ciò che mi ha spinto, finalmente, a leggere Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry. In questa mini recensione vi dirò cosa ne penso.


Titolo: Il Piccolo Principe
Titolo originale: Le Petit Prince

Autore: Antoine de Saint-Exupéry
Casa editrice: Tascabili Bompiani
Genere: narrativa, ragazzi
Data di pubblicazione: 26 novembre 2014
Pagine: 133 pagine
Prezzo di copertina: 5,90€ (ebook 1,99€)
Disponibile su Amazon
"Sei anni fa ebbi un incidente col mio aeroplano nel deserto del Sahara. Qualche cosa si era rotta nel motore, e siccome non avevo con me né un meccanico, né dei passeggeri, mi accinsi da solo a cercare di riparare il guasto. Era una questione di vita o di morte, perché avevo acqua da bere soltanto per una settimana... Potete immaginare il mio stupore di essere svegliato all'alba da una strana vocetta: "Mi disegni, per favore, una pecora?"... E fu così che feci la conoscenza del piccolo principe." A settant'anni dalla pubblicazione negli Stati Uniti del libro, "Il Piccolo Principe" è divenuto un long seller internazionale, un testo che ha fatto innamorare milioni di lettori nel mondo. Età di lettura: da 8 anni.


"Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse,
visto che io riderò in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero.
Tu avrai, tu solo, delle stelle che saranno ridere!"

Devo ammettere che le prime pagine non mi hanno entusiasmata quanto avrei immaginato, eppure la lettura è stata un po' come il motore diesel che prima di funzionare alla grande deve scaldarsi. Man mano che leggevo, e seguivo con il Piccolo Principe quel viaggio alla scoperta di nuovi mondi, mi lasciavo coinvolgere da un'atmosfera di sogno in grado di catturare nel profondo il lettore.

E' vero che è un libricino che può essere letto a qualsiasi età perché, di fatto, ogni lettore - in base alla sua età e al suo vissuto - è in grado di trovarvi una sfumatura diversa al significato dell'opera.
Durante il suo viaggio, il Piccolo Principe incontra gli abitanti dei vari pianeti e in essi si ritrovano le caratteristiche predominanti della società moderna: uomini che badano solo a sé e al loro tornaconto, perdendo quella che è la visione più pura della vita e di tutto ciò che ci circonda.

In qualche modo è un monito che ci spinge ad aprire gli occhi su ciò che abbiamo, sulle cose importanti della vita. Non è mancata la mia commozione al finale poetico e toccante. Una lettura che tutti dovrebbero fare almeno una volta.

Consigliato: si
Tempo di lettura: 2 pomeriggi
Canzone consigliata: "Growing Up" di Hans Zimmer e Richard Harvey

martedì 23 agosto 2016

{Recensione} "Ecate. La Signora del Fuoco" di Martina Nordio

Finalmente ci sono riuscita, vi prometto che arrivano anche le altre recensioni eh! Oggi sono felice di parlarvi di un romanzo d'esordio, appartenente al genere fantasy, che è stato in grado di catturarmi e portarmi a rimpiangerne la fine lettura. Sto parlando di Ecate. La Signora del Fuoco di Martina Nordio, che ringrazio ancora per avermi inviato una copia!


Titolo: Ecate. La Signora del Fuoco
Autore: Martina Nordio
Casa editrice: Edizioni Drawup
Genere: fantasy
Data di pubblicazione: 2016
Pagine: 320 pagine

"La storia narra che moltissimi secoli or sono a quattro sorelle fu imposto l'ingrato compito di vegliare sull'equilibrio del mondo grazie alla magia degli elementi. A ognuna di loro fu donato il controllo di un unico potere e nacquero così le signore degli elementi: Aether, signora dell'aria; Ecate, signora del fuoco; Gea, signora della terra; e infine Urcla, signora dell'acqua. Ma la storia divenne leggenda e il ricordo delle quattro sorelle si perse tra le pagine del tempo, fino ad ora." Il generale Arco ha il compito di scortare un drappello di maghi nel cuore della foresta a nord del regno di Ecamero, dove si racconta che, nella profondità di una grotta, giaccia Ecate, addormentata da secoli. La missione è della massima importanza, in quanto si vocifera che Urcla, signora dell'acqua, sia già stata risvegliata e che, preda di antichi risentimenti, stia pianificando la sua vendetta contro le sorelle, al fine di diventare l'unica guardiana dell'equilibrio.


Quando l'autrice mi ha contattata per propormi il suo romanzo a catturarmi è stata prima di tutto genere e trama; ritornare a leggere un fantasy, il mio primo amore letterario, è come tornare a casa e se a questo ci aggiungiamo una sinossi accattivante che ha per protagonista la leggenda delle quattro signore degli elementi, va da sé che questo comporta immancabilmente aspettative elevatissime!
Sono davvero felice che quelle mie aspettative iniziali non sono state deluse in alcun modo ^-^

Ecate nella mia mente
[ © Brandrificus ]
Dopo un sonno di 400 anni Ecate, signora del fuoco, viene risvegliata per contrapporsi alla minaccia rappresentata dalla sorella Urcla, detentrice del potere elementale dell'acqua. Quest'ultima infatti, sentitasi tradita, ha promesso vendetta e per portare a termine ciò non si farà alcuno scrupolo nel potare via alle sorelle ciò che più amano prima di "incatenarle" e ridurle sotto il proprio controllo. Come può, la sua amata sorella provare così tanto odio? In un clima teso e in lotto contro il tempo, Ecate incontrerà sulla sua strada Arco, un soldato che - superato il proprio passato - l'aiuterà in molti più modi di quanto non immagina e assieme all'uomo molti altri l'affiancheranno.

Ecate. La Signora del Fuoco si presenta come un fantasy classico che rispetta tutte quelle caratteristiche che siamo soliti vedere: un'ambientazione che fa ripensare al medioevo, per abiti e struttura delle città e ceti, una componente magico/mistica e una mitologia che, per quanto semplice, risulta ben descritta. I personaggi che troviamo non sono moltissimi, se escludiamo le semplici "comparse" e i "senza voce", eppure ognuno di loro è capace di raggiungere il lettore e trasmettergli emozioni; sono più che certa che molte lettrici s'invaghiranno del forte e fedele Arco, un uomo che ha anche delle debolezze. Ecate, la protagonista indiscussa della vicenda, è una donna che nonostante i secoli si ritrova a fare i conti con lati del suo essere che ancora non conosce; l'ho apprezzata molto come figura, così come quella delle sorelle Urcla e Gea, perché non è una "fanciulla indifesa che aspetta solo di essere salvata dal prode cavaliere".. è una donna forte e decisa, impulsiva e allo stesso tempo vulnerabile che scopre che la sua vera forza, quella per controllare il proprio potere, risiede nei sentimenti e nelle persone che ha imparato a conoscere a ad amare.

Lo stile narrativo è scorrevole, le descrizioni sono ben distribuite assieme ai dialoghi; nel complesso una lettura piacevole anche se, un piccolo appunto purtroppo lo devo fare, un po' minata da alcuni errori di battitura sparsi qui e là che, pur non variando il senso delle scene, potrebbero dare un leggero fastidio.
Una lettura che, sono certa, troverete interessante e avvincente sin dai primi capitoli; una storia che vi catturerà ed un finale che vi farà desiderare seriamente un seguito - e spero che arrivi presto ^-^

Consigliato: si
Tempo di lettura: 3 giorni
Canzone consigliata: "Light my fire" dei Doors

{Anteprima} By The World #3 - "Faithful" di Alice Hoffman

La rubrica dedicata alle uscite libresche internazionali 
in uscita mensilmente solo su Over The Hills And Far Away.

Buongiorno Folletti e felice martedì a tutti! Ho scoperto che l'autrice di uno dei romanzi che ho adorato pubblicherà presto un nuovo libro e, proprio per questo, eccomi a rispolverare una vecchia rubrica. "By The World" parlerà delle uscite libresche internazionali che più mi colpiscono (per titolo, per cover o per trama). L'appuntamento uscirà a mia discrezione una volta al mese - spero di riuscire a riprenderlo per bene e a portarlo avanti! ^-^

Senza perdermi in chiacchiere, eccomi a presentarvi il prossimo romanzo di Alice Hoffman, Faithful. Se il nome non vi dice nulla, sono certa che il film Amori e Incantesimi lo farà: ebbene, la Hoffman è colei che si cela dietro al romanzo Practical Magic da cui è stata tratta la pellicola con Sandra Bullock e Nicole Kidman! Vediamo la scheda della sua opera..


Titolo: Faithful
Autore: Alice Hoffman 
Casa Editrice: Simon & Schuster 
Genere: fiction, contemporaneo 
Data di Uscita: 01 novembre 2016 
Pagine: 288 pp. 
Prezzo di copertina: 23,81€ (ebook 17,07€) 
Acquistabile su Amazon

Dall'autrice beststeller del New York Times di Il Matrimonio degli Opposti e The Dovekeepers arriva una storia sulla presa di coscienza di una giovane donna che lotta per ridefinire se stessa e il potere dell'amore, la famiglia, e il destino.

Cresciuta a Long Island, Shelby Richmond è una ragazza ordinaria fino a quando, una notte, una straordinaria tragedia cambia il suo destino. Il futuro della sua migliore amica è stato distrutto in un incidente, mentre Shelby si allontana con il senso di colpa.

Cosa succede quando una vita viene invertita? Quando l'amore è qualcosa di così lontano da poter essere una stella nel cielo? Faithful è la storia di una sopravvissuta, piena di emozioni — dall'oscura sofferenza all'autentica felicità — il ritratto in movimento di una giovane donna alla ricerca della sua strada nel mondo moderno. Un fan del cibo cinese, cani, librerie, e uomini da cui dovrebbe stare lontana, Shelby deve combattere il suo passato per il suo futuro. A New York trova un circolo di anime smarrite — tra cui un angelo che è stato a vegliare su di lei sin da quella fatidica e gelida notte.

Ecco un personaggio che farà innamorare, in modo credibile e reale e accattivante, che cattura sia il dolore della solitudine che la gioia del ritrovarsi alla fine. Per chiunque sia mai stato un adolescente ferito, per ogni madre di una figlia che ha perso la sua strada, Faithfull è un piano d'azione.

L'alchimia è il marchio di fabbrica di Alice Hoffman (USA TODAY) e la sua abilità nello scrivere deil"delicato equilibrio tra quotidiano e straordinario" (WBUR) fanno di questa una storia indimenticabile. Con la magnifica prosa, Alice Hoffman trasmette speranza da crepacuore in questo romanzo profondamente commovente.

(Traduzione a cura di Morgana per il blog Over the hills and far away)

lunedì 22 agosto 2016

{Book Blitz + Giveaway} "Wicka" di Christy Deveaux



Buongiorno Folletti, pronti ad iniziare questa settimana? Dato che è mia intenzione darvi una botta d'energia letteraria, eccomi con un nuovo Book Blitz dedicato ad un paranormal romance ya. Anche in questa occasione vi è un giveaway abbinato che mette in palio una Giftcard Amazon dal valore di 50$ - non male vero? - e un booktrailer che vi farà voglia di leggere la serie The Chronicles of Elizabeth Blake. Cosa state aspettando, scoprite con me Wicka di Christy Deveaux!

Wicka
Christy Deveaux
Data di pubblicazione: 28 maggio 2014
Genere: Paranormal, Romance, Young Adult
Anche se in lutto per la perdita di una figura materna, Elizabeth Blake, un'intelligente ma socialmente introversa diciassettenne di Ann Arbor Michigan, pensa di iscriversi ad una scuola internazionale nel sud della Francia per finire il suo ultimo anno di liceo. Invece, s'innamora; scopre di essere una strega appartenente ad un'antica famiglia –– che si pensava non esistere più; e scopre che la sua vita è in pericolo, così come gli Anziani credono che lei sia l'erede di una leggenda così essi ne hanno paura più di ogni altra cosa.
Wicka, il romanzo d'esordio di Christy Deveaux, è stato paragonato ad altre storie paranormal fantasy come Twilight, scritto da Stephanie Meyer e Harry Potter, scritto da J.K. Rowling. I giovani adulti e gli adulti apprezzeranno di certo quest'avventura piena di magico romanticismo.
Prendi la tua copia per 99¢ solo per un tempo limitato!
Book Trailer:


Biografia dell'autrice:
Christy Deveaux è l'autrice della serie The Chronicles of Elizabeth Blake. Il suo attesissimo primo libro della serie, Wicka, è stato realizzato nella primavera del 2014. Ispirato da un viaggio attraverso l'Europa da sola in giovane età, e molte avventure di viaggio dal momento che, la protagonista e la storia dietro a Elizabeth Blake è nata. Christy è laureata in scienze politiche e ha conseguito una laurea interdisciplinare all'Università del Western Ontario. Lei vive a Toronto, Ontario con suo marito, tre figli e un pesce di nome Cow. 

GIVEAWAY!
a Rafflecopter giveaway
(Traduzione a cura di Morgana per il blog Over the hills and far away
Un ringraziamento, per la possibilità di partecipare, va a


XBTBanner1

domenica 21 agosto 2016

{Segnalazione} "I Begli occhi di Maya" di Giovanni Pigozzo

In questo tardo pomeriggio d'agosto, dove afa e umidità sembrano fare da padrone, sono qui per segnalarvi il romanzo d'esordio di un mio compaesano, Giovanni Pigozzo, con il quale ho avuto modo di condividere alcuni anni tra gli scout. I Begli occhi di Maya è un'opera di narrativa che mischia alcune componenti, che personalmente amo, come archeologia e misteri, tutti sullo sfondo della città di Milano. Vediamo di scoprirne di più grazie alla scheda..


Titolo: I Begli occhi di Maya
Autore: Giovanni Pigozzo
Casa Editrice: CreateSpace Independent Publishing Platform
Collana: Auto da fe
Genere: narrativa contemporanea
Data di pubblicazione: 17 agosto 2016
Pagine: 112 pp.
Prezzo di copertina: 12,90€ (ebook 2,99€)
Acquistabile su Amazon

Da secoli i Begli occhi di Maya hanno accompagnato una lunga sequenza di orrendi delitti. I due smeraldi verdi incastonati negli occhi di Lakshmi, divinità indiana della luce e del destino, donano immortalità a chi li possiede, ma anche una terribile sfortuna. Un giovane archeologo, affatto portato per l’avventura, dovrà risolvere il segreto legato alle preziose pietre per vendicare la morte del suo mentore. Una rocambolesca storia di efferati omicidi, sette misteriose e soprattutto una originale riscoperta dei quartieri più suggestivi di Milano.



Giovanni Pigozzo è nato alla fine degli anni Ottanta nella campagna veneta, si è trasferito a Milano vent'anni dopo. Coltiva una profonda passione per l’archeologia. Ha esordito come scrittore di racconti brevi, questo è il suo primo romanzo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...