giovedì 26 marzo 2015

My Book Boyfriend (22): Daemon Black

Rubrica ideata da Missie di "The Unread Reader"

Eccomi col nuovo appuntamento settimanale (ogni mercoledì, salvo imprevisti) con la rubrica, creata dal The Unread Reader, intitolata My Book Boyfriend. In cosa consiste? E' presto detto! Quante di noi, leggendo un romanzo, hanno fantasticato su uno o più personaggi maschili? Tutte!! Grazie a questa simpatica rubrica, ogni settimana verrà presentato un personaggio fittizio che c'ha colpito con tanto di prestavolto, caratteristiche e citazioni con riferimenti ai libri.

Era solo una questione di tempo prima che pure il bel protagonista maschile della serie Lux di Jennifer L. Armentrout, in realtà ce ne sono parecchi di bellocci eh, capitasse in una puntata del My Book Boyfriend. Molte di voi staranno scalpitando per scoprire su chi sia ricaduta la mia scelta in fatto di prestavolto per Daemon Black. Lo so che il modello che ha prestato il suo volto (e corpo) per le cover americane è perfetto di suo, ma ho pensato che anche qualcun altro ci sarebbe stato bene.. quindi, eccovi la mia - personalissima - scelta.


● Daemon Black
● è un Alieno Luxen
● vive coi due gemelli Dawson e Dee
● 
capelli neri e occhi verdi
● ha 18 anni

Dall’altra parte si udirono dei passi pesanti, poi la porta si spalancò e mi ritrovai davanti un petto ampio e muscoloso. E nudo. Abbassai lo sguardo e rimasi… senza fiato. Quel ragazzo aveva addominali pazzeschi. Perfetti. Di quelli che ti fanno venire voglia di allungare una mano. Non me lo sarei aspettata da un ragazzo di diciassette anni, ovvero l’età che credevo avesse, ma non osavo lamentarmi. Né parlare. Guardavo e basta. Quando finalmente riuscii a sollevare lo sguardo, vidi un paio di zigomi alti e, nascosti da ciglia lunghe e folte, due occhi che mi fissavano. «Sì?» Le sue labbra piene, da baciare, s’incresparono in una smorfia d’impazienza. Aveva una voce ferma e profonda, il tipo di voce di chi è abituato a essere ascoltato e accontentato senza obiezioni. Gli occhi erano di un verde talmente brillante che non poteva essere vero, un verde smeraldo che spiccava sul quel viso abbronzato. «Pronto?» fece lui appoggiando una mano allo stipite della porta e sporgendosi in avanti. «Hai perso la lingua?» A quel punto mi ricordai di respirare e indietreggiai di un passo, arrossendo per l’imbarazzo. Il ragazzo sollevò una mano per scostarsi un ricciolo dalla fronte.

Come moltissime altre lettrici prima di me, e non mancheranno di certo - ne sono più che sicura - quello dopo, sono rimasta affascinata dal protagonista maschile di questa splendida serie. Jennifer L. Armentrout è una di quelle autrici che riescono a creare dei personaggi davvero magnifici dal punto di vista caratteriale (non solo fisico quindi). Avrei dovuto dedicare a Daemon una puntata molto tempo fa, ma non riuscivo a trovare qualcuno in grado - almeno nella mia mente - di dargli volto. Questo sino ad oggi in cui, per caso, mi sono imbattuta in una foto di Brant Daugherty che, per quanto riguarda figaggine, direi che sta messo bene no?
Fatemi sapere cosa ne pensate, sono davvero curiosa! 

6 commenti:

  1. ho detestato Black all'inizio della serie, per poi apprezzarlo via via! non è solo bello e sexy, ma anche tanto protettivo e dolce.., quindi: promosso :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo sia il suo fascino.. il lato stronzo da fartelo mandare a quel paese ogni 3x2 e poi adorarlo man mano che lo conosci meglio :)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Deduco che la scelta sia stata ben riposta in Brant :3

      Elimina
  3. Bel post ^_^ Mi sono iscritta come lettore fisso, se hai voglia di ricambiare il link è:
    http://lalibreriadiluce.blogspot.it/
    Grazie se lo farai ^_^

    RispondiElimina
  4. OMG!! io adoooro questa rubrica!! *^*
    Se tralasciamo il fatto che ogni volta che leggo un libro mi innamoro pazzamente del protagonista maschile ... hai perfettamente ragione: Deamon è stupendo!! Devo assolutamente rileggere la serie!! *----*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...