domenica 9 ottobre 2011

My Book Boyfriend (3): Bones

Rubrica ideata da Missie di "The Unread Reader"

Eccoci al consueto appuntamento settimanale (ogni mercoledì, salvo imprevisti) con la rubrica, creata dal The Unread Reader, intitolata My Book Boyfriend. In cosa consiste? E' presto detto! Quante di noi, leggendo un romanzo, hanno fantasticato su uno o più personaggi maschili? Tutte!! Grazie a questa simpatica rubrica, ogni settimana verrà presentato un personaggio fittizio che c'ha colpito con tanto di prestavolto, caratteristiche e citazioni con riferimenti ai libri.

Questa settimana sono stata presa un po' per il collo e, come sicuramente avrete notato, non sono stata al passo con le scadenze di alcune rubriche. Vi chiedo scusa. Tuttavia, mi farò perdonare (almeno ci spero) con i prossimi appuntamenti.
Passiamo al personaggio maschile di questa settimana. Complice la lettura di gruppo, oggi vi voglio presentare uno dei vampiri che più mi hanno colpita. Sto' parlando di Bones, il bel protagonista della serie Night Huntress creata da Jeaniene Frost. Ma passiamo alla scheda!


● Bones
● Crispin Philip arthur Russell III
● nato il 20/11/1766
● età apparente: 24 anni
● è di origine inglese
● vive in una grotta provvista di elettricità

"Il tuo sguardo mi trapassa come se non ci fossi. Mi guardi... e non vedi un uomo, vedi un vampiro; e per questo mi ritieni meno importante".

Vediamo un po' la descrizione fisica di questo bel vampirozzolo.
Bones si presenta come un giovane dai capelli biondi leggermente ondulati, le sopracciglia scure e gli occhi marroni. Tuttavia, come si scoprirà, il colore naturale dei suoi capelli è castano e, a seconda delle emozioni, i suoi occhi diventano verdi.
Ha zigomi pronunciati, naso dritto e una pelle perfetta color crema.



"Credi che tutti vadano in giro fischiettando felici della vita che fanno? Credi che a loro sia stato concesso di scegliersi il proprio destino? Mi dispiace, piccola, ma non funziona così. Ti attacchi a quelli a cui vuoi bene e combatti le battaglie che puoi vincere è così che vanno le cose, micetta".

Trovo che sia un personaggio davvero accattivante anche se, ammetto, mi darebbe parecchio fastidio che qualcuno mi chiamasse "micetta" (lo trovo un nomignolo irritante, a lungo andare).

"Hitler non era un vampiro, vero? Decisamente no.Gli esseri umani possono essere orribili quanto noi, non dimenticartelo".

"Micetta, devi prendere una decisione. O stiamo qui e facciamo i bravi o ce ne andiamo adesso e ti prometto che," abbassò la voce le sue parole ricaddero sulle mie labbra " se andiamo via, non farò il bravo".

Ho postato solamente le citazioni prese dal primo libro della serie, che è anche l'unico che ho avuto modo di leggere. Ho pensato di inserire il modello canadese Gabriel Aubry come volto del personaggio. Secondo me è perfetto per il ruolo di Bones. Anche se secondo la stessa autrice il vampiro sarebbe il risultato di un giusto mix tra questi attori: Jude Law, Ethan Hawke, Christian Bale, Viggo Montersen, Billy Idol, Bruce Campbell e James Franco.

Cosa ne pensate? Aspetto i vostri commenti!

1 commento:

  1. BONES! I love him so much! He's the perfect book boyfriend.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...