domenica 19 febbraio 2012

Sanremo 2012...tiriamo le somme?


Non so' voi ma io, anche quest'anno, ho guardato il Festival di Sanremo fin dalla prima puntata. Decretata la canzone vincitrice e spente le luci del palcoscenico ecco la mia opinione in merito. (prometto che sarò breve ^^)

Alcune canzoni mi sono piaciute molte ed altre no. Com'è normale che sia! Sarò sincera, le mie preferite erano Irene Fornaciari e Nina Zilli ma, devo ammettere che non mi sono dispiaciute le canzoni di Arisa, Eugenio Finardi, Dolcenera e Francesco Renga.

In un'edizione in cui è parso che la canzone italiana facesse solamente da contorno, devo dire che la serata dei duetti internazionali del mercoledì mi ha letteralmente tenuta incollata alla tv: Brian May con Irene Fornaciari e Patti Smith coi Marlene Kuntz mi hanno davvero fatto venire la pelle d'oca *.*. Poi, vabbè...ho un debole per Gary Go...

Gli ospiti. Ho apprezzato moltissimo i One Direction e i The Cranberries...per quanto riguarda gli interventi mi sono piaciuti moltissimo Alessandro Siani e Geppi Cucciari (non potevano inserirla fin dalla prima serata?). Secondo me la rivelazione è stata Rocco Pappaleo che in molte occasioni ha tolto d'impaccio Gianni Morandi. Caliamo un velo pietoso sulla valletta Ivana...

Tra lo sfoggio di abiti discutibili, arriviamo alla finale: Arisa, Emma e Noemi. Un podio al femminile che però mi ha delusa. Nonostante i pronostici che davano per certa la vittoria di Emma, ho sperato fino all'ultimo di vedere trionfare Arisa.

Ne osservazioni da fare ce ne sarebbero ancora ma, rischierei di diventare parecchio noiosa ^.*. Quindi, non mi resta che aspettare il prossimo Festival.

6 commenti:

  1. Sono perfettamente d'accordo con te su tutto! Mi ero innamorata della canzone di Arisa, così dolce e poetica! E lei oltre ad avere talento è tenerissima *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, lo penso anch'io...il testo è profondo e l'irraggiamento mi è piaciuto...poi Arisa ha una voce che mi ricorda moltissimo le cantanti anni '50/'60...

      Elimina
  2. Io quest'anno non volevo guardarlo,troppo ink.. con il mondo per reggere questa tradizione così nazionalpopolare..mia sore mi ha costretto a seguirlo...alla fine..W GEPPI...io la definisco il mio prozac...:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Geppi è stata una scelta azzeccatissima...l'avessero scelta come "valletta" avrebbe di sicuro sollevato il Festival ^^

      Elimina
  3. Anche io tifavo per Arisa!! :(
    .sono capitata qui per caso, e sono rimasta colpita dal tuo blog...molto bello! mi sono subito icritta! da ora hai una sostenitrice in più! se ti va vieni anche tu a dare un'occhiata al mio blog...blue moon...e se ti piace...bhè iscriviti!! un bacione cecilia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ^^ certo, ci darò subito un'occhiata ^^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...