venerdì 16 giugno 2017

{Book Tag} La vita segreta di una Book Blogger

Non c'è niente di meglio di un caldo pomeriggio afoso - mi si appiccicano pure i vestiti addosso - per far passare la voglia di fare qualsivoglia attività e, soprattutto, impedire la lettura di un qualsiasi libro. Così eccomi qui tra un episodio di Under the Dome, perché Netflix è un luogo di perdizione e Junior è un figo della madonna (ma ve ne parlerò in un'apposita recensione alla serie tv, appena finirò di vedere tutte le stagioni in circolazione ^-^), a dedicarmi ad un book tag che ho scoperto grazie alla rete. Questa è..

La vita segreta di una Book Blogger Book Tag

1. Da quanto tempo sei nella blogosfera?
Se devo essere precisa dal 20 maggio 2011, quindi poco più di sei - splendidi - anni e ancora non riesco a crederci che sia passato così tanto tempo.

2. Quando pensi di “ritirarti”?
Mai, spero di portare avanti questo mio piccolo spazio finché non sarò un'adorabile nonnina ^_^ Scherzi a parte, mi piace troppo poter scrivere di ciò che amo e, allo stesso tempo, poter condividere con altri le mie passioni. In un certo senso, sono ciò che sono anche grazie a questo spazio e smettere sarebbe come perdere una parte di me.

3. Qual è l’aspetto migliore dell’avere un blog?
Uno degli aspetti positivi dell'avere un blog è quello che permette in qualche modo di aprirti e non avere paura di dire la tua opinione in merito a qualcosa; tuttavia, l'aspetto migliore è quello di poter incontrare persone con cui condividere opinioni e confrontarsi su temi che ami.

4. Qual è l’aspetto peggiore dell’avere un blog?
Qualcuno direbbe che è impegnativo, prende tempo e consuma energie.. certo non dirò il contrario ma penso che sia un aspetto con cui tutti i blogger devono confrontarsi e accettare. Premesso questo, l'aspetto peggiore è che una passione, qualsiasi essa sia, rischia di venire stravolta - soprattutto da determinate dinamiche - e diventare qualcosa di meccanico.. Questo è ciò che mi ha sempre fatto paura dei blog.

5. Un bookblogger che adori!
Ahah, non farò di certo torto a qualcuno rispondendo a questa "domanda". Seguo diversi blog, in modo più o meno costante, italiani ed esteri apprezzandoli tutti, chi per una cosa e chi per un'altra.. quindi, nomino tutti quelli che seguo.. indistintamente ^_^ 

6. Con quale blog ti piacerebbe collaborare?
Non ho alcun problema a collaborare con gli altri, a lavorare in squadra, quindi per me la popolarità di un blog non è un fattore che mi fa scegliere se collaborarci o meno. Sono aperta ad ogni genere di iniziativa purché, ovviamente, mi solletichi e sia in linea con le mie idee.

7. Cosa ne pensi della comunità dei blogger letterari?
Come in ogni ambito della vita, la comunità dei book blogger non manca di competitività e, talvolta, di invidie e gelosie. Insomma, la famiglia della Mulino Bianco non esiste da nessuna parte. Per quanto mi riguarda sono una persona che tende al proprio ed evita ogni possibile conflitto perché li odio (oltre al fatto che, in altri ambiti, ho avuto già modo di avvelenarmi il fegato) e il mio "lavoro" nel blog rimane pur sempre un qualcosa che mi deve rilassare e non stressare. 

8. Qual è il tuo segreto per avere un blog di successo?
Beh, tenendo conto che non ho chissà quali numeroni in termini di followers o visualizzazioni, non mi ritengo un blog di successo. Mi basta rimanere fedele a me stessa, alle mie idee e al mio carattere, se piace quello che scrivo e i lettori vogliono iscriversi al blog o ai vari canali, ne sono sempre felice.

1 commento:

  1. Anch'io ho fatto questo tag tempo fa, l'ho trovato davvero carino!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...